Cerca

Manufacturing trend: cosa aspettarsi in Italia nei prossimi 5 anni

Tabella dei contenuti

Analizzare i trend del manufacturing per capire in che direzione sta andando il settore e quali strategie attuare nei prossimi anni è fondamentale per mantenere la rotta verso un futuro sempre più efficiente e innovativo.

In un contesto in cui la tecnologia si fonde con la produzione, infatti, l’adozione dello smart manufacturing offre opportunità uniche, insieme a sfide che richiedono un approccio strategico e innovativo. Grazie a tecnologie avanzate, come internet of things, intelligenza artificiale, digital twin, realtà aumentata e analisi dati, le fabbriche diventano sempre più efficienti e in grado di adattarsi rapidamente alle mutevoli esigenze del mercato.

Tra i vantaggi concreti che questo scenario consente di ottenere al comparto, i più significativi sono senza dubbio una maggiore efficienza operativa, la riduzione degli sprechi e una migliore qualità del prodotto. Tuttavia, il passaggio verso lo smart manufacturing non è privo di sfide, come la necessità di investimenti iniziali, la formazione del personale e la gestione della sicurezza dei dati. Avere contezza tanto dei benefici da sfruttare quanto delle criticità da sciogliere è il primo passo per strutturare un percorso maturo verso un comparto manifatturiero a prova di futuro. Vediamo dunque nel dettaglio quali sono i trend manufacturing che guideranno il settore nei prossimi anni, tra potenzialità, vantaggi e criticità.

Analizzare gli investimenti in atto per comprendere i trend del manufacturing

Sfruttando tecnologie all’avanguardia come IoT, cloud, big data e intelligenza artificiale – rivelatisi negli ultimi anni come i trend del manufacturing più importanti dal punto di vista tecnologico – le aziende stanno riducendo il divario tra i tradizionali ambienti fisici e i nuovi ecosistemi virtuali, dando origine a veri e propri sistemi cyber-fisici, espressione di una trasformazione digitale ormai inarrestabile. I numeri parlano chiaro: su scala globale, gli analisti prevedono che il mercato della trasformazione digitale supererà ampiamente i 7mila miliardi di dollari entro il 2032, con un tasso di crescita annuale composto del 25,1% dal 2023 al 2032.

trends della trasformazione digitale nel mercato globale
Fonte: The 2023 World Manufacturing Report – World Manufacturing Foundation

Le funzionalità più avanzate tra i trend per il manufacturing del futuro

Le tecnologie alla base dell’Industria 4.0 appena descritte rappresentano la via d’accesso in fabbrica per ulteriori funzionalità sempre più avanzate, come la produzione additiva, la robotica avanzata e i digital twin. Anche in questo caso, per comprendere i trend del manufacturing intelligente basta dare uno sguardo agli investimenti effettuati dalle aziende: sul podio si affermano appunto robotica e automazione, data analytics, piattaforme IoT, seguite da produzione additiva, l’onnipresente cloud, le varie declinazioni dell’intelligenza artificiale per arrivare fino alle tecnologie quantiche e alla blockchain.

investimenti in tecnologia nel settore manufacturing
Fonte: The 2023 World Manufacturing Report – World Manufacturing Foundation

Un report sui trend del manufacturing evidenzia le sfide da superare

L’ultimo report State of Smart Manufacturing condotto da Rockwell Automation ha preso in esame le opinioni di 1350 produttori in 13 tra i principali Paesi manifatturieri, Italia compresa. L’analisi sottolinea come oltre il 40% dei produttori fatichi a restare competitivo a causa tanto della carenza di tecnologie adeguate quanto di una forza lavoro qualificata.

In Italia e nel resto del mondo, dunque, i trend del manufacturing sono simili anche quando si tratta di analizzare le criticità: chi vorrà rimanere leader nel mercato nei prossimi anni, dovrà quindi colmare queste lacune con investimenti e programmi specifici. Il sondaggio, infatti, evidenzia in particolare l’impatto che le tecnologie per lo smart manufacturing hanno sulla capacità di estrarre il massimo valore dai dati a disposizione ma anche sull’attrazione dei talenti più promettenti e sulla riduzione al minimo dei rischi per catena di fornitura, qualità e sicurezza informatica.

State of Smart Manufacturing Report
Fonte: State of Smart Manufacturing Report – Rockwell Automation

È interessante notare come i risultati di questa analisi globale siano in parte allineati con quelli di un sondaggio condotto tra imprese italiane da The Innovation Group, secondo il quale tra i maggiori ostacoli all’Industria 4.0 figurano mancanza di competenze ma anche difficoltà legate all’adozione di nuove tecnologie e alla complessità della trasformazione digitale o anche aspetti relativi a cybersecurity e privacy.

ostacoli all'industria 4.0
Fonte: Industry 4.0 Revolution: stato dell’arte, tendenze e ostacoli – The Innovation Group

In sintesi, i trend del manufacturing che caratterizzeranno i prossimi anni, tanto in Italia quanto nella maggior parte degli altri Paesi industrializzati, viaggiano lungo due direzioni: quella tecnologica e quella delle competenze.

Nei prossimi 5 anni, quindi, si continuerà a puntare su tecnologie ormai fondamentali come IoT, cloud, big data e intelligenza artificiale e a potenziare ulteriormente la fabbrica con nuove funzionalità che vanno dalla robotica avanzata fino alla blockchain, passando per automazione, produzione additiva e digital twin.

Ma la tecnologia da sola non basta: le imprese sono chiamate con urgenza a investire anche in piani di formazione e aggiornamento finalizzati ad allineare le competenze e i talenti ai nuovi scenari sempre più innovativi che caratterizzeranno il comparto manifatturiero nei prossimi anni.

Richiedi una consulenza gratuita e senza impegno

Se vuoi approfondire, hai domande o suggerimenti scrivici senza impegno!

Articoli correlati

Efficienza produttiva cos’è e cosa ti serve per aumentarla

Nel contesto industriale e aziendale, l’efficienza produttiva rappresenta una metrica fondamentale per valutare la capacità di un’entità di generare prodotti o servizi utilizzando le risorse...

Schedulazione della produzione: come ottimizzare il processo in modo corretto

La schedulazione della produzione diventa sempre più necessaria per la gestione del processo produttivo di qualsiasi azienda manifatturiera. Questa pratica, che consiste nella pianificazione dettagliata...

MRP per la pianificazione dei materiali
Pianificazione dei materiali nelle aziende produttive: ecco come un software gestionale può aiutarti a gestirla efficacemente

Gestire efficacemente la produzione significa saper utilizzare e generare informazioni per coordinare i flussi di materie prime, pianificare le risorse correttamente e allo stesso tempo,...

rimaniamo in contatto

La nostra newsletter

Aggiornamenti, nuove soluzioni, webinar ed eventi: ogni mese ci impegniamo a creare dei contenuti che crediamo di valore e che condividiamo con chi si iscrive alla nostra newsletter.

Compili il seguente modulo per richiedere una consulenza

Consulenza per: Manufacturing trend: cosa aspettarsi in Italia nei prossimi 5 anni